Happy Blog, ma non troppo. Unknown di REvil "bannato" su XSS.


Il portavoce della cyber-gang REvil, l'utente UNKNOWN, del quel abbiamo parlato diverse volte su Red Hot Cyber, anche ieri una intervista, sembrerebbe sia stato "bannato" dal noto forum russo XSS, base di REvil e di altre cyber-gang in molte occasioni.



Non sappiamo quale siano i reali motivi del "ban", e perché l'amministratore del forum abbia provveduto in tal senso.


Stiamo seguendo anche noi l'evolversi della vicenda, ma non è la prima volta che sul forum XSS si è parlato della troppa importanza che stanno riscuotendo gli attacchi ransomware negli ultimi tempi, e che la troppa notorietà, mina nel profondo il concetto di RaaS (Ransomware as a Service), in quanto aumentando l'attenzione, aumentano inevitabilmente i rischi di essere scoperti.


Sul forum se ne parlò dopo l'attacco alla Colonial Pipeline e successero analoghi scontri che in questo caso coinvolgevano la cyber-gang Darkside. relativamente anche alla mancata remunerazione degli affiliati dopo che l'FBI, riuscì a recuperare 2,3 milioni di dollari di riscatto pagato da Colonial Pipelin alla Cyber-gang.



L'attenzione su questi argomenti oggi risulta massima, cosa mai vista prima, che ha coinvolto anche i rispettivi presidenti degli Stati Uniti D'America e della Russa. Ovviamente quando entrano in azione i governi, il crimine informatico potrebbe retroagire, in modo da cancellare le proprie traccie e fare tesoro dei grandi riscatti acquisiti e magari ritornare sotto altro nome più avanti.


Questo lo scopriremo sicuramente tra qualche tempo.