Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

IKEA sta utilizzando camion senza conducente per spostare i suoi mobili in Texas

Grazie al clima mite, all’ampia rete autostradale e alle normative permissive, il Texas è diventato il banco di prova degli Stati Uniti D’America per i camion senza conducente. 

Dal carico alla produzione, le merci percorrono le autostrade statali parzialmente senza conducente. I camion mirano a utilizzare la modalità autonoma completa sulle autostrade, ma per il momento i veri conducenti prendono il posto accanto ai computer per navigare nelle strade cittadine già da un paio d’anni. 

Advertisements

Ma ora c’è un altro tipo di carico che viaggia attraverso il Texas tramite camion autonomi: i mobili. 

Questa settimana Kodiak Robotics ha annunciato una partnership per il trasporto dei prodotti IKEA utilizzando un camion a guida autonoma per impieghi gravosi.

Advertisements
Il percorso Baytown Frisco

Kodiak sposta mobili e altri prodotti IKEA da agosto, ma le società hanno effettuato un periodo di test prima di rendere pubblico l’accordo. 

Il percorso va da un centro di distribuzione IKEA a Baytown, a est di Houstin, a un negozio IKEA a Frisco, a 290 miglia a nord di Dallas. È principalmente un tratto molto dritto sull’autostrada 45.

Il veicolo ha un autista di sicurezza a bordo. Al mattino preleva i rimorchi carichi presso il centro di distribuzione e fornisce assistenza alla guida dove necessario, raggiungendo il negozio nel tardo pomeriggio; sono circa cinque ore di macchina, quindi un po’ di più in un camion pesante.

Kodiak è in circolazione dal 2018 e si concentra sulla creazione di uno kit tecnologico specifico per i camion a lungo raggio. 

Advertisements

Usano un approccio hardware modulare che include “mirror pod” facili da installare con lidar e telecamere. La società ha avviato partnership di consegna merci autonome con CEVA Logistics e US Express e ad agosto ha annunciato un accordo con le società pilota per sviluppare servizi per camion a guida autonoma presso i centri di viaggio Pilot e Flying J. 

Kodiak crede che la sua tecnologia possa migliorare la sicurezza stradale e le condizioni di lavoro dei conducenti a lungo raggio. 

“La tecnologia di Kodiak contribuirà al nostro obiettivo di mettere l’autista al centro della transizione verso il trasporto automatizzato e verso la nostra agenda per la sicurezza stradale”

ha affermato Dariusz Mroczek, Category Area Transport Manager per le operazioni della catena di approvvigionamento di IKEA, in un comunicato stampa.

C’è stata una carenza di conducenti di camion a lungo raggio per anni e questa crisi non mostra segni di miglioramento. 

Advertisements

Non sorprende che molti abbiano lasciato il lavoro durante la pandemia e non siano più tornati. I fautori dell’autotrasporto autonomo affermano che non solo aiuterà a colmare delle lacune tra domanda e offerta di conducenti, ma renderà i lavori a lungo raggio un po’ meno faticosi; per esempio, la tecnologia potrebbe arrivare anche a permettere ai conducenti di schiacciare un pisolino durante lunghi tratti di autostrada. Anche essere in grado di sedersi e tenere d’occhio la strada con un po’ meno attenzione potrebbe dare ai conducenti una pausa dalla routine di molte ore al volante.