Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

Il 17enne arrestato nel Regno Unito è l’hacker di UBER e di GTA?

Un diciassettenne è stato arrestato ieri nell’Oxfordshire, nel Regno Unito, secondo un’indagine su attività di hacking. Secondo la polizia, l’adolescente è ancora in custodia, anche se nessun dettaglio è stato rivelato ufficialmente.

Tuttavia, il giornalista di Reuters Matthew Keys afferma che delle fonti sconosciute riportano che si tratti dell’hacker “collegato agli incidenti della Rockstar Games e forse di Uber”.

Advertisements

L’hacker arrestato sarebbe legato a un gruppo chiamato Lapsus$, più volte incontrato sulle pagine di Red Hot Cyber.

Ciò è in linea con le precedenti affermazioni dell’amministratore di Breach Forums pompompurin che ha affermato che l’hacker era un sedicenne che si fa chiamare White (come condiviso da @LegacyKillaHD).

Advertisements

Secondo Pompompurin, White ha condiviso la prova di essere dietro le perdite di GTA 6 tramite Telegram poco prima di rimuovere completamente le prove. Hanno anche affermato che White era stato precedentemente arrestato per legami con Lapsus$, qualcosa che Keys afferma anche dalle sue fonti.

Il messaggio sul forum Breach Forum da parte dell’amministratore Pompompurin

“White”, il presunto hacker, era stato precedentemente arrestato nel dicembre 2021 con l’accusa di aver violato Microsoft, Nvidia e Samsung dopo che i loro ex soci li avevano doxxati.

Per quanto riguarda i nuovi hack, sono stati condivisi da teapottuberhacker – che si presume sia la stessa persona di White – su GTAForums.

Hanno anche affermato di aver violato Uber, qualcosa menzionato anche da fonti di Keys.

Advertisements

A seguito delle perdite di GTA 6, Insider Gaming ha parlato con diversi modder e hacker che hanno affermato che esiste un “ragionevole grado di certezza” che il codice sorgente di GTA 5 sia stato rubato e forse anche condiviso o venduto ad altri.

Rockstar e Uber hanno riconosciuto le fughe di notizie e gli hack e hanno affermato che l’FBI è coinvolta. Tuttavia, non c’è una parola ufficiale sul fatto che l’arresto nel Regno Unito sia legato agli hack di Rockstar o Uber.