Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

Il ministro degli interni tedesco vuole regolamentare meglio Telegram.

Il ministro degli Interni tedesco Nancy Feser ha chiesto una regolamentazione più severa dei contenuti all’interno del messenger Telegram. A suo avviso, ciò è necessario per combattere l’incitamento all’odio, gli appelli alla violenza e le campagne su Internet.

“Dobbiamo agire in modo più deciso contro il bullismo, la violenza e l’odio su Internet”

ha detto in un’intervista.

Feather ha anche riportato che le attività di controllo sul messenger Telegram, non sono in linea rispetto ad altri social network e in relazione al suo vasto pubblico. Infatti, ogni membro dei gruppi Telegram, può lasciare un messaggio, anche con appelli alla violenza che non vengono rimossi.

Al momento, su altri social network ci sono obblighi per i proprietari dei canali a rimuovere i contenuti illegali. Presto, restrizioni simili potrebbero essere adottate per Telegram.

Advertisements

Feather ha osservato che l’Ufficio federale di giustizia tedesco aveva precedentemente aperto due casi per violazione di alcune regole di Telegram, a cui non c’è stata alcuna reazione.

Il ministro ha aggiunto che il governo del Paese non lo permetterà.