Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

Il plugin WordPress Essential Addons per Elementor, ha un bug di RCE.

Esiste una vulnerabilità RCE critica in Essential Addons per Elementor, un popolare plug-in WordPress (versione 5.0.4 e precedenti) utilizzato in oltre un milione di siti Web.

La vulnerabilità consente a un utente non autorizzato di iniettare (inclusione di file) un file locale, come PHP, per eseguire codice arbitrario sul sito.

Advertisements

Gli esperti di PatchStack che hanno scoperto il problema spiegano che il bug è correlato alle funzioni ajax_load_more e ajax_eael_product_gallery.

Ovvero, condizione necessaria per l’attacco è la presenza sul sito di widget di gallery dinamiche e product gallery, in modo che non ci sia controllo dell’assenza di un token.

La vulnerabilità è stata identificata il 25 gennaio 2022, ma a quel punto gli sviluppatori del plugin erano già a conoscenza della sua esistenza. Inizialmente hanno rilasciato la versione 5.0.3 per risolvere il problema applicando sanitize_text_field all’input dell’utente.

Advertisements

Tuttavia, questo non ha aiutato e un secondo tentativo di correggere il bug è stato introdotto nella versione 5.0.4, in cui è stato utilizzato sanitize_file_name, nonché la rimozione di caratteri speciali.

Purtroppo, anche la seconda correzione non ha funzionato e alla fine, con l’aiuto degli esperti di PatchStack, è stata rilasciata la versione 5.0.5, che ha implementato la funzione PHP realpath, che impedisce risoluzioni dannose dei percorsi.

La versione corretta, secondo le statistiche ufficiali, è stata installata circa 380.000 volte. Ciò significa che 600.000 siti sono ancora vulnerabili e i loro operatori non hanno ancora installato patch.

Advertisements