Il tribunale israeliano respinge la petizione per fermare la NSO Group.

Domenica il tribunale distrettuale di Tel Aviv ha respinto la proposta legale di #Amnesty #International di impedire a #NSO Group di vendere #software di #sorveglianza.


Amnesty ha affermato che i governi di tutto il mondo hanno utilizzato il software di #hacking dei #cellulari dell'azienda israeliana, #Pegasus, per reprimere gli #attivisti e hanno presentato una #petizione per ottenere la revoca della licenza di #esportazione della NSO.


Il giudice, tuttavia, ha detto che non ci sono prove a sostegno dell'affermazione secondo cui c'era stato un tentativo di #spionaggio e di hacking del telefono di un attivista per i diritti umani, né che tale tentativo era stato compiuto dall'NSO, secondo un documento del tribunale.


Il giudice ha anche stabilito che il Ministero della Difesa ha abbastanza garanzie in atto per proteggere i diritti umani.


La filiale israeliana di Amnesty ha dichiarato che "una montagna di prove è stata ignorata" e ha definito la corte "un timbro sull'impunità del Ministero della Difesa per le violazioni dei diritti umani".


#redhotcyber #cybersecurity #nsogroup


https://www.ynetnews.com/business/article/BJ5D0TK1v

2 visualizzazioni

Iscriviti al canale Youtube

unnamed.png

Red Hot Cyber: conosci il rischio per starne lontano

Per richieste di supporto scrivi a: redhotcyber@hotmail.com

  • YouTube Icona sociale
  • Facebook Icona sociale
  • Twitter Icon sociale
  • LinkedIn Icona sociale
  • Instagram Icona sociale
  • Tumblr Icona sociale
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now