Iran: Cyber Attack alle ferrovie che vanno in tilt. Chiamate il numero dell'ufficio di Khamenei.


A seguito di un "potente attacco informatico" alle ferrovie Iraniane, centinaia di treni sono stati sospesi e cancellati e il sito ferroviario non funzionava correttamente.



Il sistema ferroviario è stato attaccato venerdì, secondo quanto riportato da un'agenzia di stampa semi-ufficiale, con gli hacker che hanno pubblicato messaggi falsi su presunti ritardi o cancellazioni dei treni nei tabelloni delle stazioni di tutto il paese.


Gli hacker stavano apparentemente cercando di essere "spiritosi" e insieme ai messaggi che dicevano "lungo ritardo a causa di un attacco informatico" o "cancellato", hanno esortato i passeggeri a chiamare per informazioni, elencando il numero di telefono dell'ufficio del leader supremo del paese, Ayatollah Ali Khamenei.



L'agenzia di stampa Fars ha riferito che l'hacking ha portato a un "caos senza precedenti" nelle stazioni ferroviarie.


Finora nessun gruppo si è assunto la responsabilità dell'incidente. All'inizio della giornata, Fars ha affermato che i treni in Iran hanno perso il loro sistema di tracciamento elettronico. Non è stato subito chiaro se anche questo facesse parte dell'attacco informatico.