Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

KILLNET: “La Russia non è il tuo nemico, il tuo nemico è KILLNET!”. Attenzione al 05:00.

Dopo un giorno di silenzio,un comunicato emesso sia sul profilo di KillNet che su legion of Russia, il capo dei gruppi di hacktivisti KillMilk, riporta quanto segue:

“I neonazisti si arrendono e corrono come topi dalle cantine nelle mani della giustizia! Stiamo assistendo a un grande evento, ed è meraviglioso! Questi animali nazisti hanno ucciso e violentato la gente del Donbass per 8 anni, queste creature hanno contaminato la storia russa e la fede ortodossa!”

E poi l’argomento si sposta sul fronte della guerra.

“Sono contrario a fornire assistenza medica a questi pseudo-poveri di Azov Steel! Se killnet avesse avuto l’opportunità e il diritto di combattere con armi fisiche a Mariupol, avrei piazzato 10 punti di fuoco del BTR-82 nel corridoio dei cani nazisti che si erano arresi e avremmo aperto il fuoco per uccidere! Chi restituirà i genitori dei bambini morti di Donetsk? Chi restituirà i mariti morti di Lugansk? Il nostro Stato è misericordioso verso il terrore dell’Occidente! Perché? Perché la Russia è stata creata da Dio! Nessuno può cambiarlo, e chiunque voglia provare a farlo finirà in un pozzo di scolo con i cadaveri! L’Unione Europea, la NATO e gli Stati Uniti, puoi scriverci i tuoi messaggi attraverso i media corrotti in qualsiasi modo, questo non influisce in alcun modo sulla situazione.”

Il messaggio comparso sui profili di Killnet e Legion

Poi sempre nello stesso messaggio aggiunge:

“Se c’è qualcuno da temere ogni giorno, è solo killnet. Per la guida di questi gruppi, non sono misericordioso come la Russia lo è per i nazisti. Per te, io sono il cyber terrorista n. 1 che non ha pietà e morale. L’attacco Ddos non fa paura? Ogni alba nei tuoi paesi sarà come l’ultima! La Russia non è il tuo nemico, il tuo nemico è KILLNET! Tic tac, tic tac”

Ma dopo tic tac, riporta 05:00. Cosa vorrà dire?

Advertisements

Parlando di ora UTC, si tratterebbe di aggiungere circa 15 ore, pertanto potrebbe accadere qualcosa alle 7 di mattina di domani?