Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

Killnet insulta Anonymous e minaccia i server delle centrali nucleari con attacchi DDoS

Killnet pubblica un post in formato Base64 sul suo account Telegram che ha avuto oltre 1200 reazioni e visualizzato oltre 11.000 volte, che riporta, una volta convertito e tradotto dal russo quanto segue:

“Anonymous, succhia il nostro enorme cazzo insieme al tuo governo. Entro 24 ore, inizierà l’inferno per i tuoi paesi. Molti non capiscono la potenza degli attacchi ddos, ma immaginano che se i server di una centrale nucleare vengano attaccati, non è così difficile scoprire cosa possa succedere al sistema.”

Molte sono le icone dubbiose come reazioni al post, in quanto gli utenti non hanno compreso il significato del messaggio.

Il messaggio è inquietante ed è rivolto alle 10 nazioni che sono state minacciate recentemente.

Di seguito viene riportato il messaggio convertito da Base64 al Russo.

Cosa accadrà nelle prossime ore? Sono solo minacce oppure ci saranno reali ripercussioni?

Advertisements
Conversione da Base64 a stringa

In precedenza Killnet aveva pubblicato un meme riferito ad Anonymous Italia, il quale aveva ricevuto oltre 18.000 visualizzazioni e 1200 reazioni.

Quanto ci sarà di vero e quanta propaganda ci sarà dentro queste dichiarazioni?

Da tenere in considerazione che normalmente le reti delle centrali nucleari sono in Air Gap, pertanto attendiamo gli sviluppi della vicenda.