Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

L’ambasciatore USA dovrà chiarire alla Russia le operazioni di interferenza del big tech USA.

Il ministero degli Esteri russo ha convocato l’ambasciatore americano a Mosca John Sullivan per discutere dell’interferenza delle società informatiche americane nelle elezioni della Duma di Stato. Lo riporta il sito del dipartimento.

Il portavoce del ministero degli Esteri Sergei Ryabkov ha detto a John Sullivan, che è stato convocato al ministero degli Esteri russo il 10 settembre, per parlare dell’interferenza negli affari russi.

Advertisements

Ryabkov ha anche detto al diplomatico che c’erano prove di violazioni delle leggi della Federazione Russa da parte dei giganti digitali americani prima delle elezioni alla Duma di Stato. Secondo lui, questa prova è inconfutabile.

Secondo il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti, venerdì il loro ambasciatore ha discusso questioni relative alle relazioni bilaterali presso il ministero degli Esteri russo, ovvero ha partecipato a una conversazione sul sostegno “al desiderio del presidente degli Stati Uniti Joe Biden di relazioni stabili e prevedibili con la Russia”.

Advertisements