Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

La Cina vuole superare gli USA sulla tecnologia. Pronti 1,4 trilioni di dollari.

A metà marzo 2022, il presidente cinese Xi Jinping ha presentato una strategia su come il paese più popoloso del mondo utilizzerà la tecnologia dell’informazione per trasformare la società e il suo governo nei prossimi 5 anni.

Il presidente ha osservato che “la modernizzazione è impossibile senza l’informatizzazione”.

Uno dei risultati che, secondo le autorità cinesi, consentirà alla società cinese di raggiungere il prossimo livello di digitalizzazione è la creazione di una “carta unica” che amplierà la tessera di previdenza sociale digitale esistente nel Paese.

I residenti in Cina, usano questa tessera per risolvere problemi relativi all’occupazione e alle assicurazioni. Questo progetto, prevede anche l’integrazione dei servizi pubblici, l’approvvigionamento dei medicinali, la gestione delle sovvenzioni e altro ancora.

Advertisements

È inoltre previsto un portale unico per l’accesso ai servizi digitali pubblici. Secondo un documento diffuso dalle autorità cinesi, il Paese farà affidamento sui big data, che anche la Cina intende migliorare, per sfruttare ulteriormente il proprio potenziale digitale.

I miglioramenti includeranno la raccolta e l’aggregazione, la condivisione e la digitalizzazione dei dati storici per formare una risorsa applicativa unificata nazionale.

Queste librerie digitali sono progettate per fornire servizi come il confronto dei dati, il controllo dello stato, le immagini di identificazione e l’analisi delle tendenze, con dati distribuiti tra lo stato e le imprese.

Gli ultimi due obiettivi sono migliorare il livello di servizio e la sicurezza dei nuovi sistemi digitali e incoraggiare così i cittadini ad utilizzare più servizi online.

Advertisements

A metà maggio 2020, Pechino ha deciso di intensificare i suoi sforzi nello sviluppo di tecnologie chiave e prevede di iniettare 1,4 trilioni di dollari nell’economia per sviluppare 5G , intelligenza artificiale , auto a guida autonoma e una serie di altre tecnologie al fine di sconfiggere gli Stati Uniti Stati nella corsa alla tecnologia.

Secondo un piano sostenuto dal presidente Xi Jinping , la Cina investirà 1,4 trilioni di dollari in sei anni fino al 2025 per sviluppare infrastrutture urbane e società tecnologiche private come Huawei Technologies.

Saranno coinvolte nell’installazione di reti wireless 5G, telecamere e sensori, nonché nello sviluppo dell’IA per la guida autonoma, fabbriche automatizzate e monitoraggio di massa.

Advertisements