Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

La CISA crea un repository di 101 prodotti per correggere i bug informatici.

La US Cybersecurity and Infrastructure Security Agency (CISA) ha pubblicato un repository di strumenti e servizi gratuiti che consentono alle organizzazioni di rilevare e rispondere efficacemente agli attacchi informatici e migliorare la propria sicurezza informatica.


Il Centro risorse gratuito per i servizi e gli strumenti di sicurezza informatica include una raccolta di 101 prodotti forniti dalla CISA, utilità open source e altri strumenti offerti da organizzazioni del settore pubblico e privato nella comunità della sicurezza informatica.


Il Catalogo degli strumenti è l’ultima di una serie di iniziative lanciate da CISA per combattere le minacce informatiche e aiutare le organizzazioni a compiere passi fondamentali per garantire la massima resilienza correggendo le vulnerabilità del software, applicando l’autenticazione a più fattori e bloccando le pratiche abusive.


A tal fine, l’agenzia ha anche lanciato portali dedicati che documentano vulnerabilità sfruttabili note, procedure di sicurezza informatica “ad alto rischio”, linee guida per il controllo delle infezioni da ransomware e minacce relative a informazioni dannose e operazioni di influenza.

Advertisements