La Francia chiede ad Apple, di ridurre la sicurezza iOS, per far funzionare le APP per il covid-19



Il governo francese ha chiesto ad Apple di ridurre le misure di #sicurezza previste per il #Bluetooth, che ostacolano il corretto funzionamento delle APP per il tracciamento e il contrasto del l COVID-19.


Molti governi infatti stanno sviluppando delle APP Mobile (come per l’Italia l’APP #Immuni), anche se ci sono ritardi dovuti a problemi legati all’utilizzo delle funzionalità #Bluetooth, che impediscono al protocollo di funzionare in #background quando i dati vengono trasferiti da un #iPhone.


Esistono numerosi problemi di #privacy e sicurezza connessi a questi tipi di app, come l'idea che i dati di geolocalizzazione inseriti nei sistemi governativi possano essere utilizzati per tenere traccia delle attività degli individui e, dopo la risoluzione di COVID-19, queste app potrebbero far parte di una graduale erosione dei nostri diritti alla circolazione e all'associazione.


Tuttavia, quando l'installazione di queste app è volontaria, è anche possibile che un compromesso temporaneo possa rivelarsi prezioso nel tracciare la diffusione della malattia respiratoria e nel capire dove spendere risorse per contenere le epidemie.


#redhotcyber #cybersecurity #technology


https://www.zdnet.com/article/france-asks-apple-to-relax-iphone-security-for-coronavirus-tracking-app-development/

1 visualizzazione

Iscriviti al canale Youtube

unnamed.png

Red Hot Cyber: conosci il rischio per starne lontano

Per richieste di supporto scrivi a: redhotcyber@hotmail.com

  • YouTube Icona sociale
  • Facebook Icona sociale
  • Twitter Icon sociale
  • LinkedIn Icona sociale
  • Instagram Icona sociale
  • Tumblr Icona sociale
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now