Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

La Pennsylvania potrebbe vietare l’uso di AirTag per la sorveglianza

Sul sito web ufficiale del governo della Pennsylvania è pubblicato un disegno di legge presentato dal rappresentante John Galloway (John Galloway), che vieta l’uso degli AirTag per qualsiasi cosa diversa dagli oggetti personali.

Il disegno di legge, che mira a proteggere le persone dall’essere rintracciati:

“vieterà di rintracciare l’ubicazione dei cittadini e delle loro proprietà a loro insaputa”.

I beacon Apple AirTag delle dimensioni di una moneta sono stati rilasciati nell’aprile 2021 e da allora ci sono stati rapporti regolari secondo cui sono stati utilizzati non per trovare chiavi mancanti, ma per stalking , furto d’auto, rapine e persino smascherare agenzie di intelligence.

“Lo strumento di ricerca ad alta precisione di AirTag dovrebbe essere utilizzato solo per cercare oggetti personali come chiavi, un portafoglio o una valigetta, cioè per lo scopo previsto. Il mio disegno di legge proteggerà i cittadini della Pennsylvania rendendo illegale nel nostro codice penale tracciare la posizione e la proprietà di una persona a loro insaputa”

ha affermato Galloway.

Advertisements

Il disegno di legge è attualmente all’esame del governo della Pennsylvania e Galloway è alla ricerca di co-sponsor. Se approvata, la Pennsylvania diventerebbe il primo stato degli Stati Uniti a definire delle regole sui gadget come l’AirTag.