Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

La prima Tesla Baby è nata mentre l’Autopilot la portava in ospedale.

La funzione di pilota automatico “Full Delf-Driving” di Tesla è finalmente nelle notizie per un felice motivo, poiché ha aiutato una coppia a partorire il loro secondo figlio, sulla strada per l’ospedale.

Si tratta di Yiran e Keating Sherry di Philadelphia, che hanno messo alla luce la loro bambina all’interno di una Tesla, mentre il pilota automatico li portava all’ospedale.

Suo marito Keating ha dovuto mettere la Tesla in modalità pilota automatico mentre rimanevano bloccati nel traffico, per assistere alla nascita di sua figlia Maeve, avvenuta sul sedile del passeggero.

Mentre stiamo cercando di avvolgere le nostre teste sull’evento che sembra provenire dagli sceneggiatori di una commedia di Natale, la coppia ha rivelato cosa è successo in quel giorno indimenticabile del 9 settembre scorso.

Advertisements

Apparentemente, le contrazioni di Yiran Keating sono iniziate durante la notte, ma pensava che ci sarebbe voluto ancora del tempo fino al punto in cui è dovuta andare con urgenza in ospedale per il parto.

Come si può facilmente intuire, il bambino aveva altre intenzioni e la famiglia è stata costretta a salire sulla loro Tesla e dirigersi verso l’ospedale insieme al figlio Rafa di 3 anni.

Sfortunatamente, sono rimasti bloccati nel traffico lungo la strada, ed è per questo che Yiran alla fine ha deciso di impostare il veicolo sulla guida autonoma.

Ricorda di aver pensato:

Advertisements

“Dovrei spingere o dovrei tenere? Dovrei spingere o dovrei tenere? facciamolo!”

Dov’è il pilota automatico di Tesla in tutta la storia? Bene, secondo il signor Keating, sua moglie gli ha chiesto di portare Rafa all’asilo e poi di tornare a prenderla, ma hanno dovuto abbandonare quei piani e usare invece il pilota automatico lungo la strada:

“L’ho messo sul sedile posteriore e sono andato a controllare Yiran. Le sue acque si erano rotte pochi secondi prima. Lei mi ha detto: Porta Rafa a scuola, poi torna a prendermi. Ma ho pensato: il tempo è essenziale… Mi stava stringendo la mano al punto in cui pensavo che l’avrebbe frantumata. Stavo dicendo a Yiran: OK, concentrati sul tuo respiro. Questo è stato un consiglio anche per me. La mia adrenalina stava pompando. Ho detto: Rafa, va tutto bene. La tua sorellina sta arrivando.”

Per farla breve, il signor Keating ha fornito l’indirizzo dell’ospedale e ha messo la Tesla in modalità pilota automatico mentre cercava di aiutare sua moglie a partorire e allo stesso tempo confortare il figlio durante la congestione del traffico lungo la strada.

L’intero calvario è durato non più di 20 minuti, ma quando sono arrivati ​​all’ospedale Yiran ha annunciato

“Oh, mio ​​Dio, Keating. È fuori”

accucciato davanti al sedile del passeggero della Tesla.

Advertisements

Fortunatamente, c’era un pediatra proprio di fronte che ha chiamato le infermiere e hanno tagliato il cordone ombelicale della bambina Maeve Sherry proprio all’interno della Tesla.