Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

La Russa creerà il suo App Store Nazionale.

“Sovranità Nazionale” e “dipendenza dagli altri stati”. Questi sono gli argomenti che vanno per la maggiore oggi. Dopo le sanzioni la Russia sta costruendo tecnologia per poter non più dipendere dagli Stati Uniti e dall’occidente e ora è il turno dell’App Store per le App Mobile.

Il Consiglio della Federazione Russa ha approvato venerdì in sessione plenaria una legge sul rafforzamento della protezione dei dati personali, una delle cui disposizioni prevede la creazione di un negozio di applicazioni mobili russo. Lo riporta RIA Novosti.

Il documento di legge rileva che lo store sarà preinstallato sui dispositivo. Il Ministero dello Sviluppo Digitale controllerà e approverà l’elenco dei programmi e delle applicazioni disponibili per il download. 

Sia gli sviluppatori nazionali che quelli stranieri potranno inserire e vendere i loro programmi nel mercato russo.

Advertisements

Il 22 giugno il governo ha presentato alla Duma di Stato un disegno di legge sulla creazione di un negozio di applicazioni mobili in Russia. L’inizio dei lavori per la creazione di un negozio di applicazioni russo è dovuto alla pressione delle sanzioni, hanno spiegato gli autori del disegno di legge.

Il 7 aprile, il primo ministro russo Mikhail Mishustin ha proposto di creare un’alternativa alle piattaforme App Store e Google Play.