Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

L’App di messaggistica Telegram viene bloccata in Brasile

Il giudice della Corte suprema brasiliana Alexandre de Moraes ha ordinato venerdì la sospensione dell’app di messaggistica Telegram, affermando di essersi ripetutamente rifiutata di aderire a ordini giudiziari di congelamento di account che diffondono disinformazione o di mancata ottemperanza alle leggi del Paese, secondo una copia della sentenza vista da Reuters.

In risposta, il fondatore e CEO di Telegram Pavel Durov si è scusato per la “negligenza” dell’azienda e ha chiesto al tribunale di ritardare la sua sentenza di alcuni giorni mentre cercava di migliorare la relativa conformità.

Secondo la sentenza, Telegram aveva ripetutamente omesso di bloccare gli account offensivi e ignorato le decisioni della corte.

Durov, il fondatore di Telegram, ha detto:

Advertisements

“avremmo sicuramente potuto fare un lavoro migliore”

Scrivendo sul suo account personale di Telegram e ha aggiunto:

“Sono certo che una volta stabilito un canale di comunicazione affidabile, saremo in grado di elaborare in modo efficiente le richieste di rimozione per i canali pubblici illegali in Brasile”.

Moraes ha concesso a Wilson Diniz Wellisch, il capo dell’autorità di regolamentazione delle telecomunicazioni Anatel, 24 ore per attuare la sospensione, che sarebbe rimasta in vigore fino a quando Telegram non si conformerà alle ordinanze giudiziarie in sospeso, pagando una serie di multe e presentando un suo rappresentante davanti al tribunale.

Advertisements

Moraes ha anche ordinato ad Apple e Google di aiutare e di impedire agli utenti sulle loro piattaforme di utilizzare Telegram in Brasile. Sia Apple che Google hanno rifiutato di commentare.

Anatel ha affermato di aver “trasferito la decisione giudiziaria alle entità che operano nel settore regolatorio”.

La decisione di Moraes ha subito una opposizione ufficiale.

Scrivendo su Twitter, il ministro della Giustizia Anderson Torres ha criticato la decisione “monocratica”, e ha affermato di aver “danneggiato milioni di brasiliani”. Torres ha affermato di aver incaricato il suo ministero di “studiare una soluzione per ripristinare il diritto delle persone a utilizzare qualsiasi social network desiderino”.

Advertisements

Telegram si è dimostrato popolare tra i gruppi di estrema destra in tutto il mondo.

In Germania, dove i media locali hanno riferito che la polizia a febbraio ha bloccato 64 canali Telegram, l’app è stata accusata di aver alimentato una sottocultura sempre più virulenta di teorici della cospirazione anti-vaccino che si scambiavano notizie su presunti pericoli e organizzavsno proteste che si sono trasformate in violenza.