Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

Le chat che si eliminano su WhatsApp, possono mettere a rischio i bambini.

Purtroppo la privacy dipende sempre da quale punto la vogliamo inquadrare.

WhatsApp sarà presto in grado di scambiare messaggi che si auto eliminano dopo un giorno. Tuttavia, una caratteristica di sicurezza così utile è fonte di preoccupazione per le organizzazioni che lavorano per proteggere i diritti dei bambini, scrive The Guardian.

WhatsApp ha introdotto i messaggi che scompaiono l’anno scorso: per impostazione predefinita. Tuttavia, il 6 dicembre 2021, il messenger ha offerto agli utenti opzioni aggiuntive: i messaggi possono scomparire dopo 24 ore o 90 giorni. Inoltre, gli utenti possono abilitare la funzione di scomparsa dei messaggi predefinita per le nuove chat.

Il capo di Meta (società madre di WhatsApp) Mark Zuckerberg ha scritto sulla sua pagina Facebook: “Non tutti i messaggi devono rimanere per sempre”.

Advertisements

Il post di WhatsApp afferma che

“c’è una certa magia nel sedersi con qualcuno di persona, condividere in privato i propri pensieri, sapendo che siete entrambi in privato, qui e ora”.

Tuttavia, secondo la prevenzione della crudeltà sui bambini (NSPCC), la decisione di implementare la nuova funzione è stata “sconsiderata” e, insieme all’introduzione di messaggi crittografati in tutti i servizi Meta, sarà un “cocktail tossico di rischi”.

“Gli aggressori si prendono cura dei bambini su piattaforme aperte come Instagram prima di trasferirli su WhatsApp per ulteriori abusi, dove è meno probabile che vengano rilevati”

ha affermato Andy Burrows, capo della sicurezza dei bambini online di NSPCC.

La combinazione di messaggi che scompaiono e crittografia end-to-end, che impedisce alle forze dell’ordine e alle piattaforme tecnologiche di vedere i messaggi, è contraria alla legislazione del Regno Unito che richiede alle piattaforme di fornire i dati sulle minacce alla sicurezza degli utenti a Ofcom, ha affermato Burrows.