Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

L’FBI è sulle tracce di LAPSUS$.

Come abbiamo visto, gli estorsionisti di dati di Lapsus$ sono tornati dalle vacanze di una settimana, e hanno pubblicato su Telegram circa 70 GB di dati presumibilmente rubati dal gigante dello sviluppo software Globant.

Siamo ufficialmente tornati da una vacanza”

ha scritto la banda sul proprio canale Telegram, pubblicando immagini di dati esfiltrati e credenziali di amministratore. Le credenziali, presumibilmente appartenenti ai clienti di Globant, sbloccano molte delle piattaforme DevOps della suite Atlassian dell’azienda, tra cui GitHub, Jira, Confluence e lo strumento di revisione del codice Crucible.

Il file torrent condiviso da 70 GB contiene presumibilmente anche il codice sorgente di Globant, nonché le password dell’amministratore di Atlassian. I ricercatori della sicurezza hanno condiviso le immagini oggi, mercoledì.

Il Federal Bureau of Investigation (FBI) chiede assistenza al pubblico in un’indagine che coinvolge la compromissione di reti di computer appartenenti a società tecnologiche con sede negli Stati Uniti.

Advertisements

Nello specifico riporta:

Il 21 marzo 2022, individui di un gruppo che si identificano come Lapsus$ hanno pubblicato su una piattaforma di social media del codice sorgente rubato da un certo numero di società tecnologiche con sede negli Stati Uniti. Queste persone non identificate si sono prese il merito sia del furto che della diffusione di dati che affermano di aver ottenuto illegalmente. L’FBI sta cercando informazioni sulle identità delle persone responsabili di queste intrusioni informatiche.”