Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

L’ufficio federale della Germania riporta che le minacce informatiche sono “più alte che mai”

L’Ufficio federale tedesco per la sicurezza informatica (BSI) ha avvertito che il ransomware, gli attacchi informatici a sfondo politico e altre minacce alla sicurezza tedesca sono “più alte che mai”.

Nel suo rapporto annuale, l’ agenzia ha affermato che le minacce sono dovute all’attività criminale in corso, agli attacchi informatici legati alla situazione politica nel mondo e anche alla qualità insufficiente dei sistemi informatici e del software. C’è stato un “accumulo di piccoli incidenti e campagne di hacktivism” in Germania, secondo la BSI.

Advertisements

Tra questi c’è un attacco informatico alla società satellitare Viasat. Gli Stati Uniti, il Regno Unito e l’UE hanno attribuito l’attacco ad hacker ai russi. L’attacco a Viasat ha bloccato i router per i sistemi di telemanutenzione utilizzati dalle turbine eoliche tedesche, spegnendone 5.800. 

Viasat ha affermato che decine di migliaia dei suoi terminali sono stati danneggiati irreparabilmente e devono essere sostituiti.

Advertisements

Secondo la BSI, gli incidenti ransomware rimangono la minaccia più grave per la Germania. Le somme dei riscatti “per il silenzio” continuano a crescere, poiché alla vigilia dell’inizio dell’operazione speciale, si è verificata un’ondata di incidenti che ha colpito il settore petrolifero e chimico in Germania e dei paesi limitrofi. Ciò ha sollevato preoccupazioni sul fatto che gli attacchi fossero collegati e coordinati dalla Russia.

Il dottor Gerhard Schabhüser, vicepresidente del BSI, ha affermato che il panorama delle minacce nel cyberspazio è teso, dinamico e vario e quindi più elevato che mai. In un mondo digitale, il benessere della popolazione al momento dipende maggiormente dalla preparazione agli incidenti di sicurezza informatica.

Nancy Feiser, ministro degli interni tedesco, ha aggiunto che per essere riesilianti alle minacce informatiche occorre una revisione strategica e investimenti significativi nella sicurezza informatica del Paese.