Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

Mark Zuckerberg prende in giro iMessage con un annuncio WhatsApp

Il 17 ottobre, Mark Zuckerberg ha pubblicato sul suo Instagram la foto di un banner pubblicitario di WhatsApp che dimostrava il supporto della crittografia end-to-end sia nel client iOS che Android.

L’annuncio è stato appeso al muro della Pennsylvania Station a New York e prende in giro il sistema di messaggistica di iMessage. 

Al posto di Apple Messenger, il banner suggerisce di utilizzare WhatsApp per le comunicazioni private con crittografia end-to-end.

Nel suo post, Zuckerberg afferma che WhatsApp è più sicuro di iMessage e la crittografia end-to-end funziona non solo nelle conversazioni, ma anche nelle chat di gruppo.

Zuckerberg ha anche sottolineato che il messenger supporta la scomparsa di messaggi e backup con crittografia end-to-end.