Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

Mastodon supera il milione di utenti. Anche RHC ora è su Mastodon

Mastodon, la piattaforma di social media di microblogging gratuita, open source e decentralizzata, ha superato per la prima volta nella sua storia il milione di utenti attivi mensili.

La crescita esplosiva della piattaforma è stata annunciata oggi da Eugen Rochko, il creatore di Mastodon, il quale ha notato che quasi la metà dei nuovi utenti (489.000) si è unita alla piattaforma dal 27 ottobre 2022, quando Elon Musk ha siglato l’acquisto di Twitter.

Advertisements

L’improvviso afflusso di utenti su Mastodon è causato da una notevole ondata di migrazione da Twitter, poiché utilizza un’interfaccia e un formato di feed social simili.

Mastodon presenta post di 500 caratteri chiamati “toots” organizzati in un feed cronologico, tag utente (menzioni), opzioni di pubblicazione sulla privacy, un sistema di hashtag e altro ancora.

Advertisements

Alcune persone stanno lasciando Twitter perché il suo nuovo proprietario, Elon Musk, ha deciso di imporre controverse modifiche alle norme sulla verifica dell’account e sulla libertà di parola, annunciandole quasi immediatamente dopo aver completato l’acquisizione.

Le nuove politiche hanno portato un aumento misurabile dell’incitamento all’odio e del trolling aggressivo poiché varie parti hanno testato i limiti della moderazione sotto la gestione di Elon Musk.

Una seconda, ancora più voluminosa ondata di migrazione verso Mastodon è arrivata quando Twitter ha annunciato dei massicci licenziamenti di personale, cosa che non ha avuto successo con la comunità.

Tweet Mastodonte

Sebbene Mastodon assomigli a Twitter, è fondamentalmente diverso, in quanto opera su una rete di server (istanze) self-hosted ognuno delle quali ha i propri termini, opzioni sulla privacy e politiche di moderazione dei contenuti.

Advertisements

La rete dei singoli server si unisce in una rete di istanze coesistenti grazie a un sistema di federazione, consentendo praticamente agli utenti Mastodon di qualsiasi server di interagire tra loro.

Grazie a questo approccio decentralizzato, Mastodon non appartiene a una singola persona o azienda e non è gestito a scopo di lucro, quindi non ci sono pubblicità, anche se le persone possono comunque promuovere i servizi in modo indipendente.

Tuttavia, come Twitter, i messaggi diretti ad altri utenti su un server non sono crittografati e possono essere visualizzati dagli amministratori del server che ospita i messaggi. Pertanto, gli utenti non devono utilizzare i DM Mastodon per inviare informazioni private o sensibili.

Dal 27 ottobre, 1.124 nuovi server sono stati aggiunti alla rete Mastodon, aprendosi per accogliere nuovi utenti che desiderano unirsi.

Advertisements

Tuttavia, il massiccio afflusso di utenti ha creato una tensione operativa sulla rete, con molti problemi di segnalazione sull’app mobile, e-mail di verifica della creazione dell’account , disponibilità del server e altro ancora.