Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

Medvedev: “gli attacchi informatici sono aumentati di 1000 volte”.

Dmitry Anatolyevich Medvedev (ex presidente della Russia dal 2008 a 2012 e primo ministro dal 2012 al 2020), ha avvertito che il numero di attacchi alla Federazione Russa su Internet è aumentato di mille volte.

Secondo lui, i tentativi di vari tipi di forze radicali di bloccare l’utilizzo di Internet, può portare all’incitamento all’odio etnico e sociale e questo richiede un’attenzione speciale.

“Sarebbe una misura ragionevole coinvolgere i media, le strutture della società civile e le organizzazioni giovanili nella prevenzione dell’estremismo”.

ha affermato Medvedev

“Questo lavoro va avanti da tempo, senza dubbio, ma deve essere intensificato il più possibile, poiché il numero degli attacchi di vario genere al nostro Paese è aumentato non di un fattore, ma di mille volte”

ha aggiunto il vicepresidente del Consiglio di Sicurezza.

Inoltre, un problema urgente è l’aumento del numero dei reati che si stanno verificando utilizzando le tecnologie dell’informazione e delle telecomunicazioni. 

Advertisements

Le aziende nazionali soffrono non solo di sanzioni, ma anche di truffatori informatici. Un numero piuttosto significativo di cittadini è minacciato dalla perdita di risparmi a causa delle azioni di intrusi, ha affermato Medvedev.

In precedenza, Dmitry Peskov ha affermato in merito agli attacchi informatici che

“la Federazione Russa, a differenza di molti paesi occidentali, inclusi gli Stati Uniti, non è coinvolta nel banditismo a livello statale”.