Mercedes-Benz USA: 1,6 milioni di clienti trapelati.


Mercedes-Benz USA ha appena rivelato una violazione informatica che ha permesso la perdita di 1,6 milioni di record che includono nomi di clienti, indirizzi, e-mail, numeri di telefono e alcune informazioni sui veicoli acquistati.


Sembra che l'incidente informatico abbia fatto trapelare anche informazioni sulla carta di credito, numeri di previdenza sociale e numeri di patente di guida per circa 1.000 clienti Mercedes-Benz e potenziali acquirenti.


L'11 giugno, un fornitore di Mercedes-Benz aveva informato l'azienda che le informazioni personali di alcuni clienti selezionati erano state esposte su un'istanza di archiviazione cloud non sufficientemente sicura.


Secondo la società, la violazione ha colpito alcuni clienti e potenziali acquirenti di veicoli che hanno inserito informazioni sensibili sui siti Web dell'azienda tra il 2014 e il 2017.

"Ci risulta che le informazioni siano state inserite da clienti e acquirenti interessati sui siti Web dei concessionari Mercedes-Benz tra il 1 gennaio 2014 e il 19 giugno 2017". Nessun sistema Mercedes-Benz è stato compromesso a seguito di questo incidente e, al momento, non abbiamo prove che i file trapelati siano stati utilizzati in modo fraudolento".

E poi ha aggiunto:

"La sicurezza dei dati è una questione seria per MBUSA. Il nostro fornitore ha confermato che il problema è stato corretto e che un evento del genere non può essere replicato. Continueremo le nostre indagini per garantire che questa situazione sia adeguatamente affrontata"

ha affermato Mercedes-Benz in un comunicato stampa.


Il venditore che ha notificato a Mercedez-Benz la violazione dei dati che riguarda:


  • Punteggi di credito dei clienti autodichiarati;

  • Numeri di patente di guida;

  • Numeri di previdenza sociale (SSN);

  • Numeri di carta di credito;

  • Date di nascita.


Tuttavia, la società ha dichiarato che queste informazioni non sarebbero state ricercabili o indicizzate da un tipico motore di ricerca.


"Per visualizzare le informazioni, sarebbe necessaria la conoscenza di programmi e strumenti software speciali: una ricerca su Internet non restituirebbe alcuna informazione contenuta in questi file", ha affermato Mercedes-Benz.


Mercedes-Benz USA afferma che è in procinto di contattare le persone colpite in merito a questo incidente le cui informazioni aggiuntive erano accessibili.