Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

Microsoft ritarda di 4 anni l’uscita del nuovo Exchange Server

Gli attacchi informatici da parte di hacker governativi sui server Microsoft Exchange nel corso del 2021 hanno comportato un ritardo di quattro anni nel rilascio di una nuova versione di Microsoft Exchange Server.

La nuova versione di Microsoft Exchange Server doveva essere rilasciata nel 2021, ma Microsoft ha ritardato il rilascio fino al 2025 a causa di miglioramenti della sicurezza dopo gli attacchi del gruppo cinese Hafnium. 

Advertisements

Microsoft permetterà di comprendere i dettagli della prossima versione solo nel 2024.

Secondo Microsoft, l’ultima versione richiederà licenze server e licenze di accesso client (CAL) e sarà disponibile solo per i clienti con Software Assurance (un service pack che concede automaticamente ai clienti le licenze per le ultime versioni del software).

Advertisements

Tuttavia, le attuali date di aggiornamento del prodotto non sono cambiate:

  • Exchange Server 2013 (11 aprile 2023);
  • Exchange Server 2016 (14 ottobre 2025);
  • Exchange Server 2019 (14 ottobre 2025).

La società afferma che Exchange Server 2019 semplificherà la migrazione alla nuova versione, quindi dopo aver risolto i problemi con l’aggiornamento, Microsoft ha introdotto l’opzione per l’aggiornamento a Exchange Server 2019 e ha raccomandato a tutti i clienti di eseguire l’aggiornamento il prima possibile.