Mosca: rinnovo di 2000 videocamere, per la gestione degli incidenti stradali.



Sulle strade di Mosca saranno installate più di 2.000 videocamere che monitoreranno il traffico, analizzeranno il traffico passeggeri e trasmetteranno informazioni ai server dell'ufficio del sindaco.



Ciò costerà al bilancio della città 1 miliardo di rubli. Inoltre, le autorità lanceranno una rete neurale nella capitale: consentirà di ricevere dati dalle telecamere, registrare incidendi sulle strade e quindi riferire ai servizi competenti. Ciò richiederà altri 4-5 miliardi di rubli.


Secondo il sito web delle iniziative statali russe, il vincitore della gara del Centro per l'organizzazione del traffico (TsODD) di Mosca, per un contratto di un miliardo di rubli è stato l'operatore Wi-Fi della metropolitana di Mosca MaximaTelecom.


L'installazione avverrà in tre fasi e dovrebbe essere completata entro dicembre 2023.



Il servizio stampa del TsODD ha assicurato che le informazioni trasmesse dalle telecamere verranno utilizzate per analizzare il traffico passeggeri e i volti dei passanti non verranno riconosciuti.