Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

Mozilla ha perso la guerra dei browser, ma inizia a pensare a nuovi servizi.

Poiché Google Chrome continua a dominare il mercato dei browser, la già piccola quota di Firefox si sta riducendo ulteriormente e la Mozilla Foundation si trova a un bivio.


Secondo Wired, se dieci anni fa Firefox rappresentava il 20% degli utenti di browser Internet, ora questa cifra raggiunge a malapena il 4%. Di conseguenza, sia il reddito che il personale di Mozilla sono diminuiti e non sembra che le cose miglioreranno in alcun modo. Secondo i dipendenti dell’azienda, Mozilla ha già perso la guerra dei browser e non sarà in grado di aumentare la sua posizione prossimamente.


Che sia vero o no, è chiaro che Mozilla non ha nemmeno provato a strappare il podio a Chrome ultimamente. Sembra che l’azienda stia lentamente cercando nuovi modi per generare reddito.


La principale fonte di reddito di Mozilla attualmente deriva dalle partnership con Google. Sebbene le due società non siano d’accordo su molte cose, hanno trovato un compromesso: Google è il motore di ricerca predefinito in Firefox, per il quale Mozilla riceve una buona commissione (circa 400 milioni di dollari all’anno, secondo Wired).

Advertisements


Tuttavia, dipendere dalla buona volontà del proprio concorrente le sorti di Mozilla e questa sicuramente non è una buona posizione.


Pertanto, al fine di ridurre la dipendenza da Google, Mozilla sta cercando di creare nuovi prodotti e servizi a pagamento.


Salvation può essere un servizio VPN Mozilla a pagamento, che costa 10 dollari al mese. Il servizio offre crittografia a livello di dispositivo, una garanzia di rimborso di 30 giorni e una rigorosa politica di non registrazione.


È improbabile che Mozilla VPN sia in grado di rimuovere completamente la dipendenza di Mozilla da Google nel prossimo futuro, ma aiuterà sicuramente a ridurla. I nuovi prodotti rappresenteranno il 14% delle entrate dell’azienda nel 2021, secondo Wired.

Advertisements