Nuove ondate di Phishing e Smishing in arrivo.



Questa volta il tentativo è carpire illecitamente #informazioni personali e dati di carte di #credito o di accesso ai servizi online, arriva da un #SMS o da un’email di un Istituto bancario, che ci invita a fornire alcuni dati strettamente #personali, come: - Numero e #PIN di accesso all’home #banking e app. - Codice numerico generato da Mobile #Token o #OTP inviata tramite SMS - PIN della carta e/o il codice di sicurezza di tre cifre riportato sul retro della carta (#cvc2/#cvv2) Le Banche non vi richiederanno mai di fornire o confermare i vostri dati di accesso o bancari via email, NON usano link a scadenza e NON minacciano mai il blocco immediato di prodotti o servizi. Su questo riflettere sempre.


Le credenziali per l’accesso (Numero Cliente, PIN o OTP) potrebbero essere richieste soltanto nel caso in cui sia tu a contattare la Banca.


Inoltre le mail "truffaldine", sono molto simili a quelle della Banca, sia nel contenuto che nella grafica, ma ci sono dei piccoli accorgimenti ai quali vi suggeriamo di porre particolare attenzione, come riportato nel link in calce.


#redhotcyber #cybersecurity #technology #hacker #hacking #cybercrime


https://www.commissariatodips.it/notizie/articolo/attenzione-nuova-ondata-di-smishingphishing/index.html