Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

Per l’FBI è TikTok l’arma utilizzata dalla Cina per influenzare il mondo

Pechino può utilizzare TikTok per raccogliere dati personali e informazioni sul dispositivo dagli utenti. Il direttore dell’FBI Christopher Wray ne ha parlato ai legislatori statunitensi.

Ha aggiunto che la Cina ha già rubato più dati statunitensi di tutti gli altri paesi messi insieme e che il suo “vasto programma di hacking è il più grande al mondo”.

Wray ha detto che l’FBI ha preoccupazioni per la sicurezza nazionale relative a TikTok. 

Ha anche avvertito che la Cina potrebbe utilizzare TikTok per raccogliere dati o informazioni di milioni di utenti sul software presente nei loro dispositivi, consentendo alla Cina di compromettere gli smartphone degli utenti.

Il ministro della Sicurezza interna Alejandro Mallorcas ha aggiunto in udienza che “la Cina sta usando la sua tecnologia per cambiare il campo di gioco globale a suo favore”.

Ray ha anche affermato che Pechino potrebbe utilizzare TikTok “per eseguire un algoritmo di raccomandazione che potrebbe essere utilizzato per operazioni di influenza politica sugli utenti.”

Il fatto che ByteDance (la società madre di TikTok) con sede a Pechino fosse tenuta per legge a consegnare informazioni privilegiate al governo cinese è “uno dei motivi principali delle preoccupazioni per la sicurezza nazionale degli Stati Uniti”, ha affermato.