Problemi di distribuzione del formaggio nei Paesi Bassi a causa di un ransomware.



Un attacco ransomware del fine settimana di Pasqua contro un'azienda di logistica alimentare nei Paesi Bassi ha causato carenze nella distribuzione del formaggio preconfezionato nei supermercati di tutto il paese.


"A causa di un malfunzionamento tecnico, la disponibilità del formaggio preconfezionato è limitata", ha annunciato sul suo sito web la più grande catena di alimentari dei Paesi Bassi.


La compagnia di trasporti Bakker Logistiek ha infatti confermato che gli scaffali dei negozi sarebbero riforniti, ma le cose potrebbero muoversi un po' lentamente mentre l'azienda lavora per risolvere l'incidente informatico.


"Possiamo consegnare meno, ma questo non porterà ad avere gli scaffali vuoti", ha detto Toon Verhoeven, direttore di Bakker Logistek.


In un rapporto dei media locali individuato da Bitdefender, viene sospettato che gli aggressori abbiano inoculato il ransonware attraverso le vulnerabilità di Exchange chiamate ProxyLogon.


Ciò renderebbe Bakker Logistek solo l'ultima vittima di un serie di attacchi contro i server Microsoft Exchange a seguito della divulgazione delle PoC.


https://threatpost.com/ransomware-cheese-shortages-netherlands/165407/