Ransomware: una parola che sta entrando di prepotenza nei rischi aziendali


Un numero crescente di aziende pubbliche sta ora elencando il #ransomware come fattore di rischio nei documenti depositati presso la Securities Exchange Commission degli Stati Uniti.


Più di 1.000 documenti che menzionano il ransomware come fattore di #rischio sono stati archiviati negli ultimi 12 mesi e oltre 700 nel solo 2020.


Le bande #criminali di ransomware sono ora ferocemente aggressive nella ricerca di grandi aziende. Rompono le reti, usano strumenti specializzati per massimizzare il danno, vendono informazioni aziendali nelle #darknet e (da poco) suggeriscono ai giornalisti di generare notizie negative per le aziende come vendetta contro coloro che rifiutano di pagare.


Inoltre il #danno da un'infezione da ransomware ha ora raggiunto livelli impensabili. Sono finiti i giorni in cui il ransomware chiedeva 500 dollari per #decrittografare i tuoi file, si parla di 110.000 dollari, secondo un rapporto pubblicato da #Coveware , una società che gestisce la risposta agli #incidenti del ransomware.


#cybersecurity #patching


https://www.zdnet.com/article/ransomware-mentioned-in-1000-sec-filings-over-the-past-year/

1 visualizzazione

Iscriviti al canale Youtube

unnamed.png

Red Hot Cyber: conosci il rischio per starne lontano

Per richieste di supporto scrivi a: redhotcyber@hotmail.com

  • YouTube Icona sociale
  • Facebook Icona sociale
  • Twitter Icon sociale
  • LinkedIn Icona sociale
  • Instagram Icona sociale
  • Tumblr Icona sociale
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now