Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

Red Hot Cyber è migrato su una nuova casa

Salve a tutti ragazzi! Siamo di nuovo online.

E’ stata una giornata complicata, in quanto la migrazione da un CMS ad un altro non è mai una passeggiata e la vecchia casa (ovvero WIX), stava diventando un pochino stretta, pertanto abbiamo migrato ad un sistema più performante e un CMS degno di essere chiamato tale.

Ci scusiamo con tutti i nostri lettori per questo giorno di completo “buio” in quanto il sito è stato aggiornato e migrato, e potete immaginare che passare da una tecnologia “closed” come WIX ad una tecnologia “open”, non è davvero una passeggiata.

Infatti abbiamo dovuto effettuare lo scraping di tutto il contenuto del blog, creando degli script che permettessero di acquisire i nostri articoli, le nostre immagini e i nostri file, come un criminale informatico che cerca di rubare massivamente le informazioni da un sito.

Advertisements

Cosa assurda che ad oggi WIX non permetta di effettuare un export massivo dal proprio database, per altro più volte richiesto ma senza mai aver avuto una previsione in due anni di hosting.

Quindi, a questo punto riprendiamo le nostre rubriche e i nostri articoli quotidiani, anche se ci potrebbero essere delle problematiche relative agli URL, cosa che abbiamo tentato di minimizzare il più possibile, oltre a problemi di gioventù del sito che piano piano cercheremo di sistemare.

La veste grafica è presso a poco la stessa, ma sicuramente ora abbiamo maggiori possibilità di scalare, qualora ce ne siano le esigenze.

Grazie a tutti per la pazienza.

Advertisements

Lo staff di Red Hot Cyber