Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

Ritratto di Sam Bankman-Fried. Un 29enne miliardario.

Oggi parliamo di del 29enne Sam Bankman-Fried, di origini statunitensi, laureato al Massachusetts Institute of Technology il quale vanta un patrimonio netto di circa 26 miliardi di dollari, secondo Forbes.

Bankman-Fried è nato nel 1992 a Stanford, in California , figlio di Barbara Fried e Joseph Bankman, entrambi professori di legge della Stanford Law School.

Quando aveva 14 anni, sua madre notò che aveva sviluppato spontaneamente un interesse per l’utilitarismo, una dottrina filosofica di natura etica per la quale è “bene” ciò che aumenta la felicità degli esseri sensibili. Successivamente frequentò il Canada/USA Mathcamp.

Dal 2010 al 2014, Bankman-Fried ha frequentato il Massachusetts Institute of Technology (MIT), celebre università dove prese vita la cultura hacker presso il Tech Model Railroad Club (TMRC). Nel 2012, iniziò un’avventura attraverso un blog sull’utilitarismo, baseball e politica. Successivamente nel 2014 si laureò in fisica.

Advertisements

Dopo gli studi iniziò a lavorare presso la Jane Street Capital, una società di trading proprietaria, che commercia ETF internazionali e nell’ottobre 2017, ha fondato Alameda Research e una società di trading chiamata FTX Trading Limited, e poi uno scambio di derivati ​​di criptovaluta nell’aprile 2019.

Sam Bankman-Fried è co-fondatore e CEO di FTX, uno degli exchange di criptovalute più importanti al mondo e afferma che uno dei maggiori rischi potenziali per la tendenza rialzista del mercato degli asset digitali è una catena di eventi insieme ad una regolamentazione repressione.

La valutazione di FTX oggi ha superato i 25 miliardi di dollari. La piattaforma di scambio offre servizi di trading di derivati ​​e ha uffici negli Stati Uniti e nelle Bahamas, ed è il sesto scambio di criptovalute globale, secondo CoinMarketCap.com.

“Penso davvero… che il rischio più grande sia una cascata, che combini un grande crollo, liquidazioni e un ambiente di regolamentazione che insieme gettano un’ombra davvero negativa sull’ecosistema cripto”

ha detto Bankman-Fried di recente.

Advertisements

A partire dal 2021, FTX possiede circa il 90% di Alameda Research. Nel gennaio 2018, ha organizzato un’operazione di arbitraggio, salendo fino a 25 milioni di dollari al giorno, per sfruttare il prezzo più alto del bitcoin in Giappone rispetto a quello dell’America.

Dopo aver partecipato ad una conferenza sulla criptovaluta alla fine del 2018 a Macao, in Cina e mentre si ispirava anche al fork simultaneo di Bitcoin Cash, si è trasferito a Hong Kong.

Bankman-Fried è stato nominato nell’elenco Forbes 30 Under 30 Finance nel 2021.

Bankman-Fried è un sostenitore dell'”altruismo efficace” e persegue il guadagno pensando al prossimo. È un membro di Giving What We Can e ha intenzione di donare la grande maggioranza della sua ricchezza ad enti di beneficenza nel corso della sua vita