Russia: un esoscheletro da combattimento per i soldati del futuro.



In Russia è stato creato il primo prototipo di esoscheletro da combattimento dotato di motori elettrici, che può far parte dell'equipaggiamento di un soldato del futuro, riporta RIA Novosti. Lo sviluppo è stato presentato al pubblico al forum Army-2021.



Lo sviluppo di un prototipo di esoscheletro da combattimento è stato effettuato da rappresentanti di Rostec con il supporto di specialisti dell'Istituto di ricerca di meccanica dell'Università statale di Mosca Lomonosov.


L'esoscheletro funziona in due modalità: attiva e passiva. Nel primo caso, aumenta le capacità fisiche di una persona. Ad esempio, quando si utilizza questo equipaggiamento, un soldato è in grado di muoversi, spendendo il 15% in meno di energia. Inoltre, le munizioni da combattimento dimezzano il carico sulla colonna vertebrale. In modalità passiva, l'esoscheletro consente a una persona di muoversi su una superficie piana con un carico fino a 60 kg.



Si noti che la precisione del tiro da una mitragliatrice quando si utilizza il nuovo Rostec è aumentata del 20%. Con l'aiuto di speciali sensori, l'esoscheletro si adatta alle caratteristiche umane, non ostacola il movimento e gli consente di muoversi in modo intuitivo.


In futuro, gli sviluppatori continueranno a migliorare il design. In particolare, le modifiche riguarderanno le batterie e i sistemi di controllo.