Se il ransonware dilaga, anche i servizi professionali seguono il successo.



Per la seconda volta in due anni, i contenuti del mercato delle carte di credito nelle #darknet #Swarmshop è stato rimosso e le carte pubblicate in un #forum underground concorrente, riporta Group-IB.


Il contenuto include dati su oltre 600.000 carte di pagamento e informazioni su amministratore, venditore e acquirente.


I dettagli sull'hacking rimangono sconosciuti, ma la fuga espone 12.344 record con #nickname, password in #hash, dettagli di contatto, cronologia delle attività di amministratori, venditori e acquirenti di Swarmshop.


Secondo Group-IB, il dump di Swarmshop include i dettagli di 623.036 carte di pagamento emesse da banche negli Stati Uniti, Canada, Regno Unito, Cina, Singapore, Francia, Brasile, Arabia Saudita e Messico.


#redhotcyber #cybersecurity #technology #hacking #hacker #infosec #infosecurity


https://www.bleepingcomputer.com/news/security/over-600-000-stolen-credit-cards-leaked-after-swarmshop-hack/