Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

Una donna muore dopo l’esplosione del suo smartphone Redmi 6A mentre dormiva

In India, una donna è morta per l’esplosione di uno smartphone Redmi 6A, ha riportato il blogger tecnologico MD Talk sulla sua pagina Twitter. La defunta in questione era sua zia.

La donna ha lasciato il telefono in carica durante la notte, ma le terribili conseguenze sono dovute al fatto che il telefono era proprio sul cuscino accanto alla sua testa.

Il Tweet che riassume questa triste storia

Ad un certo punto lo smartphone è esploso e la donna ha riportato ferite incompatibili con la vita.

Il tweet include anche un’immagine raccapricciante della donna, che la mostra sdraiata in una pozza di sangue sul suo letto. 

Advertisements

“Ciao @RedmiIndia, @manukumarjain, @s_anuj Ieri nella notte mia zia è stata trovata morta, stava usando Redmi 6A, dormiva e teneva il telefono vicino al viso sul lato del cuscino e dopo qualche tempo il suo telefono esplodeva. È un brutto momento per noi. È responsabilità di un marchio supportare”

ha affermato il tweet dello YouTuber di nome Manjeet.

Il blogger ha affermato che sua zia usava il suo smartphone solo per le chiamate e per guardare i video di YouTube.

I rappresentanti dell’azienda stanno ora cercando di contattare la famiglia della vittima e scoprire le circostanze dell’incidente.

Non è la prima volta che sentiamo parlare dell’esplosione di uno smartphone. Un OnePlus Nord 2 era esploso all’inizio di quest’anno quando un utente era impegnato in una chiamata, ferendolo al viso e alle mani. 

Advertisements

In precedenza, un’altra esplosione di OnePlus Nord 2 ha provocato una rissa legale tra OnePlus e l’utente, che era un avvocato e, secondo quanto riferito, ha subito ferite dopo che lo smartphone è esploso nella tasca della sua giacca.