Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

Steve Ballmer voleva chiamare “Cortana”, con il nome di “Bingo”.

In una recente intervista Sandeep Paruchuri, ex product manager di Microsoft ha rivelato qualcosa di interessante relativo all’ex CEO di Microsoft Steve Ballmer.

A quanto pare, l’ex capo di Microsoft, aveva in mente un nome diverso per Cortana poiché voleva chiamare l’assistente virtuale “Bingo”.

Paruchuri ha anche aggiunto che Ballmer voleva enfatizzare il marchio Microsoft anche per Cortana.

Ballmer aveva uno scarso gusto del prodotto. E poi il suo regalo d’addio è stato provare a chiamare “Cortana” con il nome “Bingo”. Ma l’abbiamo evitato.

Non sappiamo esattamente perché Ballmer avesse in mente un nome del genere, e probabilmente non è comunque utile comprenderlo.

Advertisements

Cortana è stata chiamata così poiché è la compagna virtuale di intelligenza artificiale per il protagonista principale di Halo, Master Chief.

Questa era l’idea principale in quel momento dietro il soprannome che Cortana ha ricevuto poiché avrebbe servito anche come assistente vocale per gli utenti di Windows Phone.

In effetti, il nome ha risuonato così tanto tra le persone che è stato votato in modo schiacciante sul forum di supporto di Windows Phone in modo da mantenerlo.

Mentre siamo su questo argomento, un rapporto dell’anno scorso ha suggerito che Microsoft stava cercando di rinominare Cortana in Microsoft 365 Assistant . Tuttavia, sebbene Microsoft riconosce già l’assistente virtuale come “assistente di produttività personale in Microsoft ” dell’utente 365″, il nome Cortana è rimasto ancora.