Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora

TikTok multata di 5 milioni di euro dal regolatore francese

Il regolatore francese della privacy (CNIL) ha multato TikTok di 5 milioni di euro per la sua politica sui cookie che obbligano l’utente ad acconsentire alla loro trasmissione.

L’agenzia ha rilevato tra il 2020 e il 2022 che l’APP di origine cinese, ha un meccanismo di disattivazione dei cookie è molto complesso e confuso, spingendo quindi l’utente ad accettare tutti i cookie.

Secondo CNIL, la politica sui cookie di TikTok è contraria alla legge francese sulla protezione dei dati perché “viola la libertà di consenso degli utenti di Internet”.

Nella sua revisione, CNIL ha rilevato che le affiliate di TikTok nel Regno Unito e in Irlanda avevano introdotto un pulsante per consentire di accettare i cookie, ma “non hanno implementato un pulsante per disattivarli altrettanto facilmente”. 

Per rifiutare la trasmissione dei cookie sono necessari più clic, non uno, il che è contrario alla legge sulla protezione dei dati personali.