Ucraina: un BOT di Telegram, ruba i dati personali degli utenti.

In Ucraina, un #Telegram-bot, ha fornito informazioni riservate di moltissimi utenti dell’Ucraina, anche se dopo qualche tempo ha smesso di funzionare.

La rete comunque ha acquisito #dati di oltre 26 milioni di #patenti di #guida.


Il blogger Slava #Baransky ha dichiarato sulla sua pagina #Facebook che "i #dati #personali di tutti gli #ucraini sono stati rubati ed esposti al costo di un centesimo".


“Pensavo che la corruzione fosse la peggiore. Ora sono sicuro che la corruzione è solo peggiore dell'incompetenza di ragazzi e ragazze che sono risucchiati da una spinta inversa verso cui non appartengono ", ha aggiunto il blogger, pubblicando schermate dei risultati del bot UA #Baza #News.


Anche Mikhail Fedorov, ha reagito alla situazione: "L'SBU ha avviato importanti azioni investigative sul funzionamento del bot di Telegram e sui dati personali disponibili al suo interno", ha affermato il capo del Ministero degli Affari digitali.


#redhotcyber #cybersecurity #cybercrime #telegram #appmobile #russianews

Разрекламированная Зеленским диджитализация вылилась в «слив» персональных данных украинцев


https://ai-news.ru/2020/05/razreklamirovannaya_zelenskim_didzhitalizaciya_vylilas_v_sliv_personalnyh.html

7 visualizzazioni

Iscriviti al canale Youtube

unnamed.png

Red Hot Cyber: conosci il rischio per starne lontano

Per richieste di supporto scrivi a: redhotcyber@hotmail.com

  • YouTube Icona sociale
  • Facebook Icona sociale
  • Twitter Icon sociale
  • LinkedIn Icona sociale
  • Instagram Icona sociale
  • Tumblr Icona sociale
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now