Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

Un 23enne recidivo di Salisburgo arrestato per detenzione di droga e di armi acquistate nel darkweb.

Un uomo a Salisburgo, in Austria, è stato arrestato e accusato di importazione di droga acquistata sul darkweb .

Il dipartimento di polizia di stato di Salzburg Austria ha pubblicato un comunicato stampa, dove ha affermato di aver arrestato un uomo di 23 anni per aver importato pacchetti di marijuana acquistati da un venditore darkweb residente in Spagna.

Advertisements

Alla fine di luglio 2021 l’importazione del 23enne è stata scoperta dopo che i funzionari doganali di Vienna, hanno intercettato un pacco proveniente dalla Spagna. Il pacco conteneva 50 grammi di marijuana ed era indirizzato alla residenza del 23enne.

Anche un altro pacco spedito al sospettato dalla Spagna è stato intercettato dalle autorità. Il pacco era indirizzato al 23enne. Dopo aver aperto il pacco, gli agenti hanno scoperto che conteneva 28 grammi di cannabis. Un mandato di perquisizione è stato autorizzato dal pubblico ministero di Salisburgo.

L’11 ottobre la polizia di Hallein ha eseguito il mandato di perquisizione. La perquisizione dell’abitazione del 23enne ha portato al sequestro di droga, pistole stordenti e manganelli espandibili.

Advertisements

La polizia ha anche trovato e sequestrato un pacco simile a quelli intercettati in aeroporto. Gli agenti hanno trovato otto grammi di cannabis nel pacco. Durante l’interrogatorio, il 23enne ha detto alla polizia di aver ordinato la cannabis al venditore con sede in Spagna in dieci occasioni.

Il 23enne è stato denunciato dalla procura di Salisburgo per detenzione di droga e possesso di armi.

Advertisements