Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

Un adolescente canadese ruba 36 milioni di dollari in criptovaluta.

Le forze dell’ordine canadesi hanno arrestato un adolescente con l’accusa di aver rubato criptovaluta per un valore di circa 36 milioni di dollari da una sola persona negli Stati Uniti.

La polizia della città di Hamilton (Ontario, Canada) ha definito l’incidente il più grande furto di criptovaluta ad una sola persona nella storia.

Advertisements

La vittima è diventata vittima del cosiddetto SIM swap: l’attaccante ha avuto accesso al suo numero di telefono e ha intercettato i codici di autenticazione a due fattori, grazie ai quali è stato in grado di ottenere il controllo del portafoglio protetto.

Il ladro ha speso parte del denaro rubato acquistando gadget nei giochi online, il che ha portato al dipartimento di polizia di Hamilton, all’FBI e al gruppo di lavoro sui crimini elettronici dei servizi segreti degli Stati Uniti.

Advertisements

Dopo l’arresto dell’adolescente, le forze dell’ordine gli hanno sequestrato circa 5,5 milioni di dollari in criptovaluta rubata.

Il 2021 è stato un anno importante in termini di furto di criptovalute.

A giugno, gli investitori sudafricani hanno perso 3,6 miliardi di dollari in bitcoin a seguito della scomparsa dei fondatori del più grande exchange di criptovalute del Paese. Nello stesso mese, la polizia del Regno Unito ha sequestrato circa 158 milioni di dollari in varie criptovalute. A quel tempo, fu il più grande sequestro di proprietà di questo tipo di moneta nella storia del paese.

Advertisements