Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

Wozniak crede che le criptovalute non saranno mai libere dal controllo dei governi.

Steve Wozniak è una delle tante personalità tecnologiche a cui piacciono le criptovalute, ma crede che non saranno mai libere dal controllo dei governi.

L’imprenditore, che ha co fondato Apple nel 1976 con Steve Jobs, ha elogiato il boss di Twitter, appassionato di criptovalute Jack Dorsey per aver innescato conversazioni su come le criptovalute dovrebbero essere “al centro dei nostri rapporti commerciali”.

“Il problema è che il governo non permetterà mai che siano fuori dal loro controllo”

ha detto a Yahoo Finance in un’intervista venerdì. Wozniak pensa che le valute digitali si svilupperanno in un metodo di pagamento funzionale.

Advertisements

“Sono convinto che le criptovalute verranno utilizzate in modo efficace. Abbiamo così tanti modi digitali per pagare le cose oggi, anche solo per trasferire denaro alle persone. Tutto questo inizia con PayPal”

ha detto.

“Abbiamo Apple Pay, Apple Cash, Venmo e tutto il resto. Quindi abbiamo già altre modalità oltre alle criptovalute”.

Tuttavia, non è sicuro che l’anonimato “superficiale” delle criptovalute, rispetto ad altre forme di pagamento digitale, sia una buona cosa.

“Le criptovalute hanno solo un po’ più di anonimato. E non so se sia giusto, quel ‘Oh, cavolo, posso fare le cose senza che le persone lo sappiano.'”