CCNA vale ancora nel 2020?

Aggiornato il: ago 27

Articolo di: Valerio Lollini

07/06/2020

Negli ultimi due anni, la maggior parte dell’IT, le reti sono passate al cloud. 


Il cloud e la virtualizzazione continuano a crescere rapidamente. 

Ciò pone una grande domanda a molte giovani menti e professionisti: vale la pena perseguire CCNA nel 2020?

Si dice che le meraviglie dell’architettura non siano state costruite in un giorno e se le fondamenta non sono forti anche gli edifici più belli crollano. 



La tecnologia è cresciuta, al giorno d’oggi sentiamo parlare di IoT, big data, analisi, blockchain e molti altri. In tutte queste tecnologie i dati sono un aspetto importante, ma più importante è il movimento dei dati. Abbiamo ancora bisogno di reti forti nella struttura portante per aiutare a spostare i dati.



Venendo al punto delle tecnologie cloud, definiamo il cloud. Il cloud è la macchina di qualcun altro. Anche queste macchine devono essere collegate tra loro. Sì, riduce il costo dell’infrastruttura da parte del cliente, ma da parte del fornitore abbiamo bisogno di una rete solida per scambiare dati all’interno di queste macchine.


Quindi vedi che la rete costituisce ancora la spina dorsale delle tecnologie cloud. Non tutti i settori utilizzano tecnologie cloud, ma tutti i settori richiedono una rete stabile in background per crescere.


Il networking è un’industria a prova di recessione e per iniziare una carriera nel networking CCNA funge da gateway. CCNA è diventata la certificazione IT più desiderata al mondo.

Sin dalla sua istituzione nel 1998, CCNA si è evoluto negli anni aggiornando il programma ogni volta che la tecnologia ha progredito. CCNA si concentra sulla costruzione di solide basi per i professionisti che desiderano iniziare una carriera nel mondo delle reti IT.


L’ ultimo esame CCNA: CCNA 200-301 ha ricevuto un importante aggiornamento nel programma. Per tenere il passo con il progresso IT dinamico, Cisco ha ora aggiunto argomenti relativi alla rete wireless, alla sicurezza e all’automazione della rete nel curriculum. Questo nuovo programma prepara i professionisti ad assumere ruoli di lavoro impegnativi in ​​questo panorama IT altamente avanzato.



Avere una certificazione CCNA funge anche da prova per il responsabile delle assunzioni che hai forti concetti di rete richiesti per il lavoro e che hai dimostrato lo stesso ottenendo le credenziali. Inoltre, il certificato CCNA è accettato e riconosciuto a livello globale. Le credenziali CCNA sono valide per 3 anni dalla data in cui l’hai ricevuto e puoi rinnovarlo eseguendo nuovamente l’esame CCNA o fornendo una delle certificazioni professionali [CCNP].



Quindi alla fine possiamo concludere che ottenere una certificazione CCNA vale ancora la pena nel 2020 . 


La crescente raffinatezza nel mondo delle tecnologie di rete prevede un’enorme carenza di professionisti qualificati della rete, motivo sufficiente per iniziare. 

150 visualizzazioni

Iscriviti al canale Youtube

unnamed.png

Red Hot Cyber: conosci il rischio per starne lontano

Per richieste di supporto scrivi a: redhotcyber@hotmail.com

  • YouTube Icona sociale
  • Facebook Icona sociale
  • Twitter Icon sociale
  • LinkedIn Icona sociale
  • Instagram Icona sociale
  • Tumblr Icona sociale
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now