CD PROJEKT RED, l’azienda che sviluppa “Cyberpunk 2077” e “The Witcher”, violata da un ransomware.



Sembra proprio che i codici sorgenti di questi due famosi giochi, stiano per fare la loro comparsa online, dopo che un #ransomware si è abbattuto sulla software house Polacca.


In una dichiarazione ufficiale, i rappresentanti della società hanno affermato che persone sconosciute sono riuscite a ottenere dati dal gruppo finanziario CD PROJEKT, nonché a #crittografare i #sistemi e a lasciare una nota chiedendo un #riscatto.


“Abbiamo già contattato le forze dell'ordine e gli #specialisti #IT e di informatica #forense che si occuperanno di questo #incidente. Da parte nostra, siamo pronti ad aiutare la #polizia e gli esperti in ogni modo possibile", scrivono gli #sviluppatori.


Non è la prima volta per questa azienda, infatti nel 2017, CD PROJEKT RED è stato attaccata da altri operatori di ransomware.


Secondo la nota, il ransomware, questa volta è riuscito a rubare il codice sorgente dei popolari giochi #Cyberpunk 2077, The #Witcher 3 ed Insieme a loro, una versione inedita del progetto "Witcher 3".


#redhotcyber #cybersecurity #technology #infosec #darknet #maas https://www.anti-malware.ru/news/2021-02-09-1447/34944