Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

Come Lazarus ha rubato 625 milioni di dollari nel più grande hack nella storia della finanza decentralizzata

Come sappiamo, la blockchain di Axie Infinity è stata violata con un elaborato schema di phishing che coinvolge false offerte di lavoro su LinkedIn.

Questo ha rivelato una nuova dimensione e uno dei più grandi hack della finanza decentralizzata, o DeFi, fino ad oggi.

A condurlo sembrerebbe che sia stato il famigerato gruppo di hacker Lazarus, secondo The Block. Gli aggressori sono riusciti a ingannare uno degli ingegneri senior di Sky Mavis (lo sviluppatore di Axie Infinity) e ad infettare il suo computer con un malware incorporato in un file PDF con un’offerta di un’azienda fittizia su Linkedin.

Infatti, sono state inviate tramite inviate delle offerte false tramite LinkedIn ai dipendenti di Sky Mavis fino a quando uno di loro non è caduto nell’esca degli hacker. 

Advertisements

Dopo aver superato diverse interviste e aver reclamizzato un “pacchetto di compensazione estremamente generoso”, l’ingegnere ha scaricato il file PDF inviato dagli aggressori e l’ha aperto, dopodiché Lazarus ha compromesso il computer dell’ingegnere, e poi altri quattro dei nove validatori, quelli che occorrono per confermare le transazioni finanziarie sulla blockchain di Ronin .

Tuttavia, per prelevare fondi da Ronin, è necessaria l’autorizzazione di cinque validatori. 

Ma gli hacker erano pronti per questo, avendo precedentemente ottenuto l’accesso al quinto validatore tramite Axie DAO, un’organizzazione autonoma decentralizzata creata per supportare l’ecosistema di gioco.

La società non si è accorta dell’hacking fino a una settimana dopo l’accaduto. Nel suo rapporto, Sky Mavis ha accusato gli hacker di utilizzare attacchi di phishing avanzati, ma non ha spiegato il meccanismo esatto alla base dell’hack.

Advertisements