Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

Gli analisti di sicurezza di Group-IB hanno identificato 160.000 carte di credito statunitensi rubate

Secondo un nuovo rapporto della società di sicurezza Group-IB, i truffatori hanno utilizzato malware PoS per rubare oltre 3 milioni di dollari in 167.000 registri di pagamento, con la maggior parte delle carte di credito (160.000) emesse negli Stati Uniti. 

Gli aggressori hanno accumulato un record di pagamenti da 212 dispositivi PoS infetti negli Stati Uniti.

I ricercatori del gruppo IB hanno scoperto un server di comando e controllo (C&C) scarsamente protetto utilizzato per il malware MajikPOS. Ulteriori analisi hanno mostrato che lo stesso server è stato utilizzato anche come pannello di amministrazione del server C&C per un altro malware, Treasure Hunter.

Entrambi i pannelli contengono informazioni su informazioni rubate e dispositivi PoS infetti. Durante l’indagine, gli esperti del Gruppo-IB hanno analizzato circa 77.400 carte di credito presenti nel pannello MajikPOS e circa 90.000 dal pannello Treasure Hunter. Il 97% di tutte le informazioni di pagamento raccolte tramite MajikPOS e Treasure Hunter proveniva dagli Stati Uniti.

I ricercatori hanno estratto i dati e hanno scoperto che da febbraio 2021 i criminali informatici hanno rubato 167.000 documenti di pagamento, che rappresentano 160.000 carte di credito emesse negli Stati Uniti. I ricercatori stimano che gli aggressori avrebbero potuto vendere le carte compromesse per 3,3 milioni di dollari su forum clandestini.

Più di 20 stati hanno uno o più terminali PoS compromessi. La maggior parte dei dispositivi PoS infetti si trova in:

  • Texas (17);
  • Missouri (14);
  • Illinois (14);
  • Florida (13).

In precedenza, gli analisti di Kaspersky Lab hanno scoperto 3 nuove versioni di malware Prilex che prendono di mira i terminali PoS. L’ultima versione del software è in grado di generare crittogrammi EMV (Europay, MasterCard e Visa), un sistema di verifica delle transazioni che aiuta a rilevare e bloccare le frodi di pagamento.