Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora

Hive e BlackCat ransomware colpiscono Jakks Pacific due volte nel solo mese di dicembre

Il produttore di giocattoli americano Jakks Pacific è diventato parte di un elenco crescente di vittime di ransomware. 

L’8 dicembre, l’azienda ha subito un attacco informatico da parte del gruppo Hive ransowmare, che ha iniettato malware nella rete aziendale di Jakks e ne ha bloccato i server.

Inoltre, nomi, indirizzi e-mail, indirizzi di casa, ID dei contribuenti e informazioni bancarie sono caduti nelle mani degli aggressori. La società ha affermato che sia le persone fisiche che le persone giuridiche sono state interessate dalla fuga di notizie.

Il gruppo Hive si è preso la colpa dell’hack di Jakks pubblicando informazioni sul produttore di giocattoli sul suo sito Web il 20 dicembre.

Otto giorni dopo, anche la banda di cyber-ransomware BlackCat (ALPHV) ha pubblicato informazioni su Jakks Pacific sul proprio sito web. 

Al post, gli aggressori hanno allegato uno screenshot con dati rubati, che mostra documenti contrassegnati come “confidenziali” e accordi di non divulgazione.

Sia Hive che BlackCat hanno trovato il loro posto nella lista delle bande di hacker più pericolose del 2022.