Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

Il Ministero della Difesa, degli Affari Esteri e l’aeroporto Taiwan-Taoyuan sono andati giù

Il portavoce dell’ufficio presidenziale di Taiwan , Chang Tun-Khan, ha affermato che il sito web ufficiale del presidente è stato colpito da un attacco DDoS martedì, come avevamo riportato ieri. 

Durante l’attacco, il sito ha ricevuto 200 volte più traffico del solito. Tuttavia, il normale funzionamento del sito è stato ripreso entro 20 minuti.

Taiwan continuerà a rafforzare le sue difese informatiche per mantenere la sicurezza delle informazioni e delle comunicazioni e il funzionamento stabile delle infrastrutture critiche.

Taiwan continuerà a rafforzare le difese informatiche di fronte agli attacchi in ​​corso da altri paesi, secondo il portavoce presidenziale di Taiwan Zhang Donghan.

Advertisements

Oltre al sito del Presidente di Taiwan, sono stati colpiti il ​​Ministero della Difesa Nazionale, il Ministero degli Affari Esteri e il sito dell’aeroporto Taiwan-Taoyuan, dove è atterrato l’aereo di Pelosi. 

Tutte le strutture interessate sono state rapidamente riportate online.