Irlanda: secondo Cyber-Attack contro il servizio sanitario nazionale.


Il Dipartimento della Salute irlandese ha comunicato poco fa di aver subito un nuovo attacco informatico, mentre il servizio sanitario nazionale del paese era alle prese con il terzo giorno di interruzione dei servizi, dovuto alla prima ondata degli attacchi subiti nei giorni scorsi.


Il Dipartimento ha confermato di essere stato sottoposto giovedì ad un attacco ransomware, simile a quello compiuto contro l'Esecutivo del Servizio Sanitario (la Health Service Executive o HSE, il sistema sanitario finanziato con fondi pubblici della Repubblica d'Irlanda), che gestisce il sistema sanitario nazionale del Paese.

"Il dipartimento ha lavorato per rispondere a questo incidente da giovedì e continua a lavorare a stretto contatto con le autorità"

ha detto un portavoce del dipartimento della salute.



La notizia del secondo attacco è arrivato mentre gli utenti degli ospedali stavano affrontando gli appuntamenti annullati e i ritardi in alcuni servizi forniti dall'HSE.


I vaccini Covid e i test sui virus continuano, ma potrebbero esserci dei ritardi nell'ottenere i risultati, ha detto il servizio.

"Ci sono cancellazioni in tutti i servizi ambulatoriali con cancellazione diffusa dei servizi di radiologia"

ha detto l'HSE sul suo sito web domenica. La maggior parte degli appuntamenti virtuali andrà avanti come previsto, ma alcuni sono stati scartati, mentre altri potrebbero essere gestiti da remoto.


Il National Cyber ​​Security Center irlandese ha inoltre aggiunto:

"Ci stiamo impegnando con l'Unione Europea e altri partner internazionali per condividere informazioni su questo incidente e per garantire che l'HSE abbia accesso immediato ai supporti informatici internazionali"

ha affermato il ministero delle comunicazioni in un comunicato inviato via e-mail.


Fonte

https://www2.hse.ie/services/hospital-service-disruptions/hse-it-system-cyber-attack.html