Red Hot Cyber

Sicurezza informatica, cybercrime, hack
news, e altro ancora
  • English

LAPSUS$ torna dalle vacanze e minaccia Google, Facebook ed Apple

Lapsus$ è tornato dalle vacanze, confutando tutte le argomentazioni secondo cui a seguito di una operazione della polizia di Londra, la spina dorsale del gruppo e il suo leader sarebbero stati arrestati.

In realtà, di ciò di cui abbiamo parlato anche di recente su RHC.

Per aggiungere credibilità, gli hacker hanno fatto trapelare più di 70 GB di codice sorgente e dati di accesso alle piattaforme devops, tra cui Confluence, Crucible, Jira e Github, la loro prossima vittima, si è rivelata essere una società di sviluppo software con sede in Lussemburgo – Globant.

Post che riporta la violazione di Github

In un post sul suo canale Telegram, viene riportato dal gruppo:

Advertisements

“Per chiunque sia interessato alle scarse pratiche di sicurezza in uso su Globant.com. esporrò le credenziali di amministratore per TUTTE le piattaforme di devops di seguito.”

Riporta la gang direttamente sul loro canale Telegram.

Ricordiamo che qualche tempo fa, il gruppo, denominato DEV-0537 da Microsoft, è stato osservato utilizzare vulnerabilità in Confluence, JIRA e GitLab per elevare i privilegi, chiamare gli helpdesk per ottenere la reimpostazione delle password, rubare i database di Active Directory e utilizzare NordVPN.

Ma la cosa più triste non è nemmeno quella.

Link torrent dal quale scaricare i dati

Il fatto è che Globant è solo una delle tante altre grandi aziende IT che sono già state compromesse da Lapsus$.

Advertisements

Gli hacker hanno già annunciato un elenco di future vittime, tra cui Alphabet, Apple, Facebook e altri, e secondo loro sarebbero riusciti ad ottenere l’accesso al codice sorgente a seguito di un attacco mirato a un fornitore di software di terze parti.